Giuliano Bulegato - Bowling Italia

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Giuliano Bulegato

Alfieri



Cosa ti ha spinto a praticare lo sport del bowling?
Per caso mi trovavo al bowling di Padova e assistevo alla finale master. Vedendo giocare degli atleti mi sono chiesto "se lo possono fare loro perché non io" e mi sono iscritto esordiente.

Dal tuo palmares manca il Titolo Italiano?
Effettivamente sono arrivato nel singolo sei volte secondo e spero che prima o poi arrivi il Titolo Italiano. Noi del "Museo del Bowling" ti auguriamo che il 2002 ti possa dare ciò che manca dal tuo palmares.

Come vivi questi undici*trecento ufficiali?
E' sempre una grande emozione in tutti e 25 *(tanti sono ufficiali e non) compreso quello che ho fatto stasera nel torneo di natale, perché i miei "trecento" sono fatti esclusivamente in tornei dove è in palio qualcosa (mai in allenamento perché pigro). Quello che ricordo di più è il primo (1995) anche perché è arrivato alla Finale Italiana World Cup e durante un Roll-Off dove penso che nessuno sia riuscito ad ottenere la partita "perfetta".

Medaglia di bronzo con la Nazionale agli Europei le tue impressioni?
Una delle più importanti soddisfazioni in questi 12 anni di bowling (la metto al primo posto), è una cosa diversa; arriva dal gioco di squadra e non da un gioco individuale, le mie emozioni diventano le loro e viceversa quindi gli errori o strike li vivi e li dividi con tutta la squadra

Le tue partecipazioni World Cup e piazzamenti?
Quattro partecipazioni: Francia 25°- Giappone 18°- Cairo 12°- Irlanda 4° posto, per colpa dell'Americano Hylen persa la partita 242 - 232 e ciò mi è costato l'abbuonoe di conseguenza il secondo posto del Roll-Off

Che tipo di bocce usi?
Un pò di tutto Track - Storm - Brunswick

Sei stato in Usa per conto tuo e hai partecipato a tornei? Come atleta ne tratto benefici?
Certo mentalmente ne ho tratto benefici, nella pratica a conoscenza di certi tipi di foratura moderna (allora in Italia non era attuabile) e tramite Guido Sorba che mi ha presentato Dave Smart foratore numero uno nel mondo e Rickie Sposato costruttore della Lame1, da loro ho imparato la tecnica di foratura

Intervista fatta da: Damiano Trapani per "Il Bowler Magazine" di gennaio 2002
*Prima dell'intervista, dopo ne realizzava altri due ufficiali portando il record a 13 trecento + 14 non ufficiali per un totale di 27tissime vittorie e per la tua presenza nel nostro mondo!!! Grazie.

Il gondoliere degli strike

a cura di: Damiano Trapani

 
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu